Tempo stabile anche domani, ma GIOVEDI transito di una nuova perturbazione

Tempo stabile anche domani, ma GIOVEDI transito di una nuova perturbazione

L'allontanamento del sistema frontale favorisce un generale miglioramento. Sereno o poco nuvoloso su Centro-Ponente con transito di nubi medio-alte nel corso della giornata, residui addensamenti nelle prime ore su Levante con bassa probabilità di precipitazioni residue specie nell'interno, tendenza a schiarite dalla tarda mattinata.

Domani, Mercoledi 4 Marzo, correnti secche settentrionali determinano condizioni di generale stabilità con cielo sereno o poco nuvoloso su tutta la regione, salvo temporanei addensamenti pomeridiani a Levante e sottili velature in transito su estremo Ponente.

Venti: forti settentrionali e rafficati sui rilievi al mattino, tra moderati e forti lungo la costa, in generale attenuazione e rotazione dai quadranti meridionali nel corso della giornata.

Mare: molto mosso su Levante al mattino, mosso altrove; moto ondoso in generale scaduta nel corso della giornata.

E' invece per Giovedì 5 Marzo che si potrebbe verificare un cambio di passo, con l'aumento delle nubi e nuove piogge.  

Da giovedì, infatti, si prospetta una nuova fase di maltempo per l'arrivo della perturbazione numero due del mese di Marzo. Al mattino qualche pioggia sul Levante ligure, deboli nevicate sulle Alpi occidentali sopra 700-800 metri. Nel corso del pomeriggio si profilano precipitazioni diffuse su gran parte del Nordovest e prime piogge anche sulla Toscana. Nevicate sulle Alpi sopra 600-900 metri. La sera i fenomeni si intensificano su Levate Ligure e alta Toscana e si estendono a tutto il Nordest.